Suore Cistercensi della Carità


Vai ai contenuti

Formazione

Chi siamo


La vita religiosa delle nostre Suore
,
sia
per la loro santificazione personale, sia per una appropriata partecipazione all'azione apostolica della Chiesa con particolare riferimento alle opere della Congregazione, dipende in massima parte dalla loro seria formazione spirituale, dottrinale e pratica. In considerazione degli scopi immediati cui è destinata, la formazione delle nostre Suore si divide in due categorie: la Formazione Iniziale alla spiritualità e alla vita dell'istituto, che abbraccia il postulantato, il noviziato e lo iuniorato e la Formazione Permanente, che deve accompagnare la Suora per tutto il corso della vita.

Aspirantato… ha lo scopo

di introdurre la giovane in una esperienza di formazione alla vita cristiana e alla comprensione della vita religiosa e delle finalità dell'Istituto.

Postulantato… ha lo scopo

di promuovere il raggiungimento della maturità, di verificare e completare, se necessario, il grado di cultura religiosa richiesta in chi si prepara a consacrarsi al Signore e di provvedere al passaggio progressivo dell'aspirante dalla vita del mondo allo stile di vita specifico del noviziato.

Noviziato…ha lo scopo

di insegnare alla novizia con la dottrina e con l'esempio, a realizzare poco a poco nella propria vita le condizioni di quell'armonica unità che associa la contemplazione e l'azione apostolica.
Da allora la giovane indosserà l'abito religioso proprio delle novizie.


Iuniorato… ha lo scopo

di far vivere il periodo dei voti temporanei. E' la terza prova per l'ingresso definitivo nell'Istituto ed ha lo scopo di continuare e completare la formazione teorica e pratica delle giovani Suore e di facilitare il graduale inserimento nelle opere della Congregazione.

Professione Perpetua… ha lo scopo

di concludere il percorso della Formazione Iniziale. Introduce ai voti definitivi: la Suora inizia la Formazione Permanente, che la accompagnerà in tutto il corso della vita.


Torna ai contenuti | Torna al menu